La vera storia dell’umanità (Volume Secondo)

26/05/2011 § Lascia un commento

DISCLAIMER: questo post contiene informazioni che potranno cambiare per sempre la vostra esistenza. Usatele con prudenza e non divulgatele per nessuna ragione al mondo.

Questo è un momento importante della mia vita: è il momento nel quale posso dire a ragion veduta che prima d’ora non avevo mai sentito dire tante stronzate concentrate in così poco tempo.
Viaggiare come wwoofer comporta qualche rischio, uno dei quali è quello di imbattersi in gente che crede nelle più becere superstizioni.
Il mondo delle fattorie del circuito wwoof è pieno di persone che hanno fatto scelte di vita inusuali, molte delle quali seguendo credenze spirituali o filosofiche non proprio ortodosse.
Per questo evito come la peste aziende agricole dove si pratica yoga o qualunque tipo di attività spirituale, ma non sempre si può evitare di fare brutti incontri.
Sebbene si presentasse come un posto sobrio abitato da gente dedita a razionali per quanto innovative tecniche agricole, la fattoria ove ho trascorso quasi due mesi mi ha riservato spiacevoli sorprese: insomma, la straordinaria capacità di trasformare l’oro in merda è arrivata anche in un posto remoto come questo.
Già i primi sentori li ho avuti al primo incontro, quando si accennò al fatto che il clima sta mutando e che ci sono strane scie lasciate dagli aerei con l’intento di creare artificialmente pioggia. Ci si fosse fermati lì poco male, le teorie complottiste – anche le più improbabili e prive di ogni minima logica – sono sempre affascinanti ed allo stesso tempo alimentano quel bel senso d’impotenza che ci permette di poterci serenamente rassegnare allo svolgersi degli eventi.
Invece è diventato un tormentone e ogni volta che nel cielo appare la scia d’un aeroplano ecco che fioccano previsioni secondo le quali da lì a poco verrà a piovere.
Previsioni che a dire il vero in qualche modo ci azzeccano, poiché, trattandosi di scie di aerei di linea che passano tutti i giorni, possiamo essere certi che precederanno qualunque evento, si tratti di una normale pioggia, di un terremoto, della morte del Papa, di un colpo di stato, delle mestruazioni, dell’arrivo degli alieni, della ricomparsa di Elvis etc…

Questo è il risultato di un’instancabile opera di abuso della credulità popolare che, facendo forza su quozienti intellettivi inferiori a quello della vostra scarpa sinistra, dà vita ad una pseudo spiritualità da quattro soldi, un cumulo di paccottiglia per nulla intrigante che una volta si chiamava New Age.
Guarda un po’ di quali stupefacenti libri si nutre la loro anima: questa è la quarta di copertina del fondamentale “Da Atlantide alla Superconsapezolezza – La vera storia dell’umanità (Volume Secondo)”

Tra le tante sconvolgenti rivelazioni di questo Ramtha (un guerriero vissuto ai tempi di Atlantide che oggi parla attraverso qualche cialtrone che ha capito come fare i soldi) c’è addirittura quella secondo la quale ci sarebbe un pianeta Terra gemello che se la gira inosservato nel sistema solare:

Come se un solo messia non bastasse, si aggiunge anche tale Kryon con le sue profezie “tutte regolarmente avveratesi”. Peccato che un’occhiata al suo libro dimostra che invece non ne ha azzeccata una. E dire che il volume contenente le profezie “che dovranno accadere entro il 2010” fu pubblicato nel 2004: a così pochi anni di distanza non sarebbe stato neanche tanto difficile azzeccarci.

Senza bisogno di proferire parola io ho mi sono creato immediatamente la nomea di “miscredente”: a convincerli è bastato il mio sguardo pietrificato di fronte ai loro discorsi deliranti.
Come altrimenti posso definire teorie secondo le quali i cinesi provengono dalla Luna (ma quando maiiii ??!!!???), viaggi nel tempo, imminente fine del mondo, teorie complottiste di ogni tipo, visioni apocalittiche sul destino dell’umanità, citazioni riportate in maniera imprecisa ed utilizzate in maniera arbitraria, teorie di scienziati mai sentiti nominare (come quella ridicolissima del fisico che negli anni trenta avrebbe osservato l’atomo constatando che possiede una propria volontà) oppure che Hitler non era matto ma era il Demonio in persona o ancora che il tempo negli ultimi due anni scorrerebbe più velocemente del solito.
Ma la cosa che più mi fa imbestialire è il loro continuo e inconcludente ricorso alle parole “vibrazioni” ed “energia” utilizzate sempre e comunque a sproposito: questo posto “ha un’energia buona”, qui ci sono delle “vibrazioni positive”, fino ad arrivare all’ecumenico ed immancabile “tutto vibra”.
Io invece le uniche vibrazioni che sento sono quelle trasmesse al tavolo dalla mia gamba che si muove nervosamente all’udire queste stronzate che dimostrano – questa volta in maniera inequivocabile – che queste persone hanno la spiritualità di un paracarro.
Se esiste un Dio, voi siete nei guai.

Annunci

Não existem problemas sem solução

21/07/2010 § Lascia un commento

Pagamento dopo il risultato

24/06/2010 § Lascia un commento

Sembra sicuro di sè il Professor Mamadu.

Dove sono?

Stai esplorando le voci con il tag credulità popolare su Salti Mortali.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: